Il sito

Vittorio Vallerani
Vittorio Vallerani

Benvenuti nello spazio dedicato interamente alla rassegna di tutte quelle emozioni che dal fondo del mio animo, prendono vita e si materializzano raccontando un mondo nascosto,  forzatamente celato dalle noiose seccature della quotidianità. L’arte, ancor prima di tutti i significati reali o allegorici che intende trasmettere, rappresenta la prima via di fuga, il principale canale di evasione che ognuno nutre, e nel quale ha la facoltà di liberare il  proprio bagaglio spirituale.
Non pensiate che sia soltanto l’accademia a formare la capacità di espressione artistica; essa vive in ognuno di noi ed pronta a esplodere in tutta la sua dinamicità. E’ solo la volontà a permetterle di uscire, di svincolarsi dai gretti parametri della schematicità della nostra vita e predisporla a volare liberamente.
Nelle pagine che, se vorrete, potrete visitare, conoscerete la mia anima, le sue emozioni  e la voglia di esprimersi che nessun ausilio didattico ha contribuito a modellare.
Benvenuti ancora e grazie infinite per la vostra visita…  

I miei libri

Premetto che non troverete in nessun angolo di questo sito alcuna recensione critica da parte di personaggi più o meno illustri che garantiscano sotto la propria firma un repertorio letterario di qualità. Ritengo che sia svilente presentare recensioni comprate o basate sui vecchi e consueti canoni del nepotismo storico; tanto meno avrete l’opportunità di imbattervi  in sciocche valutazioni personali sul mio operato; non posso essere certo io il critico di me stesso. Avrete invece la possibilità di conoscere le mie opere ed esprimere voi stessi un giudizio personale, qualora lo vogliate, nell’apposito spazio dedicato alle recensioni. Vi auguro buona lettura…

I miei quadri

Ricordo che all’incirca vent’anni fa, un pomeriggio di primavera, venni colpito da uno strano impulso che mi portò a riesumare, da una vecchia scatola, alcuni tubetti di colore, quasi completamente essiccati dal tempo, e che evidentemente, diversi anni prima, avevo utilizzato alle scuole medie. Non sto qui a raccontare la storia di chissà quale successo pittorico scaturì da quell’impatto, anche perché il risultato fu davvero scadente; quell’episodio segnò però l’inizio di un’avventura affascinante, che tuttora mi pervade e mi anima. Mai avrei pensato di riuscire un giorno a imprimere su tela le emozioni del mio cuore  e dargli il volto che desideravo…

Visita la mia collezione privata