Su di me

Vittorio Vallerani
Vittorio Vallerani

Sono nato ad Ostia lido, in quella che è relegata dai più alla semplice espressione di Mare de Roma. Io  mi dissocio totalmente da questa immagine e faccio della mia città la più grande ispiratrice della mia arte. Non credo sia fondamentale la data della mia nascita, ma la cito più per le sue caratteristiche astrologiche e politico-sociali che per la sua effettiva importanza. Diciotto Febbraio del 1968: la protezione dell’Acquario nell’anno dei più grandi sconvolgimenti studenteschi a livello globale. Ho conseguito la maturità classica e dopo una fallimentare esperienza universitaria, ho cominciato a dedicare la mia vita professionale alla Polizia di Stato, della quale faccio tuttora parte.
Sono sposato da dodici anni con Elisa dalla quale ho ricevuto nel 2007 il regalo più sconvolgente della mia vita: Beatrice e con lei l’incredibile scoperta del sentimento più forte che un essere umano possa nutrire. Attualmente sto dedicando le mie forze mentali alla stesura del mio quinto libro, La prigione di Lucifero, che mi auguro di completare entro la fine di questo anno.